Il Gatto Nero - Edgar Allan Poe - ebook
Opis

Il Gatto Nero è un celebre racconto di Edgar Allan Poe scritto nel 1843. Il narratore, condannato a morte, decide di raccontare la sua storia, dichiarando subito che non verrà creduto da nessuno ma che deve togliersi il peso che si porta sulla coscienza. Racconta di essere stato un uomo per bene, di aver avuto una grande passione per gli animali. L'uomo riferisce che sua moglie non perdeva occasione di procurarsene molti: avevano uccelli, pesci rossi, un bellissimo cane, conigli, una scimmietta e un gatto. Quest'ultimo, di nome Plutone, era un animale forte e bello, completamente nero ed era il preferito del narratore. La loro amicizia durò molti anni, nonostante il peggioramento del carattere del padrone che cominciava a picchiare sua moglie e a maltrattare gli animali, mantenendo però un certo riguardo per il gatto. Una sera, dopo essere tornato a casa ubriaco fradicio, l'uomo notò che il gatto evitava la sua presenza, così lo afferrò e la bestia impaurita lo morse lievemente: subito un demone si impadronì di lui. Estrasse la lama di un temperino nel taschino del panciotto e cavò un occhio alla bestia. Nei giorni successivi, il gatto lentamente guarì e fuggiva ogni volta che il padrone si avvicinava. Inizialmente quest'ultimo fu afflitto da quel rifiuto da parte di Plutone, ma presto subentrò l'irritazione e la perversità, che lo spinse a continuare l'offesa che gli aveva inflitto. Una mattina lo impiccò a un ramo, con gli occhi colmi di lacrime; quella notte si svegliò mentre tutta la casa era in fiamme, riuscì a stento a sfuggire all'incendio con la moglie e un domestico. Si abbandonò alla disperazione. Tutta l'abitazione era crollata, a parte un muro divisorio poco spesso dove poggiava la testata del suo letto. Una folla si accalcò attorno a quel resto, incuriosito si avvicinò e notò la figura di un gigantesco gatto con una corda al collo in bassorilievo. Per mesi e mesi non riuscì a liberarsi del fantasma del felino, giunse persino a cercare un altro animale della stessa razza per sostituirlo. Anche il secondo gatto attirò in breve l'odio del padrone (soprattutto quando quest' ultimo si accorse che all' animale mancava un occhio), il quale, nella discesa in un abisso di follia, tentò di uccidere l'animale, venendo però fermato dalla moglie. L' uomo, furioso, la uccise. Volendo nascondere l'omicidio, l'uomo murò il cadavere della consorte in cantina. Dopo qualche giorno, dei poliziotti perquisirono la casa della donna scomparsa; il marito, nonostante non trovasse più il gatto, si sentiva piuttosto tranquillo, tanto da permettere loro di perquisire la casa e persino la cantina. Arrivati qui i poliziotti la ispezionarono, ma non trovarono nulla. Nel momento in cui gli agenti stavano per andarsene, il protagonista, sollevato, disse loro che quella dove lui viveva era "proprio una casa ben costruita". Dicendo ciò, diede dei colpi con un bastone sul muro dove aveva nascosto la sua sposa. Subito si sentì un lamento proveniente dal muro. I poliziotti allora abbatterono la parete e scoprirono la verità. A emettere il gemito era stato il gatto, che il protagonista aveva murato vivo. Di qui ne conseguirà l' arresto dell'uomo per il ritrovamento del cadavere. (da Wikipedia)

Ebooka przeczytasz w aplikacjach Legimi na:

Androidzie
iOS
czytnikach certyfikowanych
przez Legimi
Windows
10
Windows
Phone

Liczba stron: 54

Odsłuch ebooka (TTS) dostepny w abonamencie „ebooki+audiobooki bez limitu” w aplikacjach Legimi na:

Androidzie
iOS

Copyright

Il Gatto Nero

di Edgar Allan Poe

Il testo è disponibile secondo

lalicenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Le Immagini e I Poster dei Film sono di proprietà

dei produttori e/o distributoridei film medesimi.

Copyright © 2013 MT-MLC

Printed in the Italy

All illustrations in this book

and the part of Reviews

are copyrighted by their respective copyright holders

(according to the original copyright or production date)

and are reproduced for historical purposes, in

according to the Italian Copyright Law (Law no.633 of 22nd April 1941)

and Fair use (US trademark law).

Indice

Copyright

Indice

Introduzione

Il Gatto Nero

Filmografia del Gatto Nero

Il gatto nero, film diretto da Charles Kraus (1920)

Cast

Trama

The Black Cat, film diretto da Edgar G. Ulmer (1934)

Cast

Interpreti e personaggi

Trama

The Case of the Black Cat (Il mistero del gatto grigio) (1936)

Cast

Interpreti e personaggi

Il gatto nero, film diretto da Albert S. Rogell (1941)

Cast

Interpreti

Trama e Note

Scene dal film

L'ombra del gatto, film diretto da John Gilling (1961)

Cast

Interpreti

Trama

I racconti del terrore, film diretto da Roger Corman (1962)

Cast

Interpreti e personaggi

Episodi

Trama

New York violenta (1973)

Black Cat (Gatto nero), film diretto da Lucio Fulci (1981)

Cast

Interpreti e personaggi

Trama

Due occhi diabolici, film diretto da George Romero e Dario Argento (1990)

Cast

Interpreti e personaggi

Trama

Fatti nella vita del signor Valdemar (regia di George A. Romero)

Il gatto nero (regia di Dario Argento)

Critica

Curiosità

Scene dal Film

Gatto nero, gatto bianco (1998)

Cast

Trama

Scene dal film

Black Cat Run (1998) (TV Movie)

Il gatto nero, film diretto da Lucrezia Le Moli (2003)

Cast

Interpreti e personaggi

Trama

Black Cat (2005) (TV Series)

Il gatto nero, film diretto da Stuart Gordon (2007)

Cast

Trama

Scene dal Film

Pubblicazioni Self-Publishing

Animali - Le più belle illustrazioni

Il libro dei miei piccoli levrieri italiani

Storia di un Cavallo

Il Cane Illustrato

La Bellezza nella Antica Grecia

Letteratura e Arte nella Francia del XV  Secolo

Anni 80: Il Decennio d'Oro del Cinema Horror

La storia del cinema horror dalle origini agli anni settanta

Le Impudiche Vampire di Jean Rollin

Venticinque film per sopravvivere ai morti viventi

Mircalla, l’Amante Immortale

Dell'Incoerenza Morale

La Vita Spirituale e le Sue Espressioni

Dante e lo Studio della Poesia Classica

Letteratura e Arte nella Francia del XV  Secolo

Il Mistero del Pastore d'Erma e della Lettera di Barnaba

Il Filo di Arianna - Storia e Leggenda - La Civiltà Cretese e il Mito di Teseo

Artisti Dance degli Anni Novanta

La Bandiera

Hop-Frog - Racconto Illustrato

La Cimiteriale

La vita di Gesù narrata agli adulti e ai bambini

Donatella

La Divina Fanciulla

Valentina

Aquila Bianca – Il Capo Apache

La Trappola di Calamity Jane

La Stella del Nord (Le Avventure di Jolanda, la Figlia del Corsaro Nero)

Simon Dale - Lo Spadaccino del Re

La Sacerdotessa di Iside

Cartagine in Fiamme - Versione Illustratata

Storia della Tortura per Immagini

La Città dell'Oro

Shana - La Rosa del Masisabal

Le Due Tigri - Romanzo d'avventure illustrato

Le Figlie dei Faraoni - Versione Illustrato

Freising - Il segreto di Hitler

Nick Carter e La Voce Misteriosa

Sheila Holmes e il Mistero del Vaso di Bronzo

Sheila Holmes e La Banda dei Falsari

Sheila Holmes e La Campana della Morte

Sheila Holmes e La Vendetta di Lady Randolph

L’Odio e La Violenza – Storia di Italia

L'Agonia di Roma - La Caduta dell'Impero Romano

Il Periodo della Repubblica - Storia del Mondo Romano

Il Periodo degli Imperatori - Storia del Mondo Romano

I Regni Barbari e L'Impero Romano d'Oriente

La Feudalità Italiana nel 200

La Leggenda di Roncisvalle - I Paladini di Francia

Trenta Anni della Giovane Italia

Eloise e La Contessa Sanguinaria

I Fatali (Racconti dell'Orrore e del Mistero)

Racconti d'Amore (Classici Italiani Erotizzati)

Ligeia di Edgar Allan Poe

Romanzi e racconti erotici

Fotografia Erotica e Letteratura Erotica

Portfolio di Arlette - Elogio al Reggicalze e al Seno

Portfolio di Francesca

Le Impudiche - Portfolio di Eleanor LeJune

Io sogno Arlette

Albergo Eros

Colomba - Racconto lungo Illustrato (Classici Italiani Erotizzati)

Racconti Erotici per una Sera d'Inverno - Versione DeLuxe

Racconti della Notte - Il Meglio della Letteratura Erotica

Alphonsine e Henriette

Fulvia e Ophir - Racconto Erotico Cartaginese

Le Donne Turche

Surama e Fathma - Racconti Erotici d'Oriente

Tentazioni

Tutti i racconti di Eleanor LeJune

Le Stagioni del Cuore - Racconti Erotici

Parole di Sesso a Firenze. Confessioni Erotiche Contemporanee

Riflessioni

Incipit Erotici

Le Figlie dei Faraoni - Versione Illustrata

Afrodite

Psiche

La Trilogia di Eleanor

Monique e Isabelle – Le Cognate

Arlette

Jean-Pierre e Le Sue Amiche

Julia e Florentine - Le due sorelle

I  Grandi Romanzi di Eleanor LeJune

Galanteries de Thérèse

L’Inquietudine di Arianna

Gisela Gedeck

Francesca

Introduzione

Il gatto nero è un celebre racconto di Edgar Allan Poe scritto nel 1843. Il narratore, condannato a morte, decide di raccontare la sua storia, dichiarando subito che non verrà creduto da nessuno ma che deve togliersi il peso che si porta sulla coscienza.

Racconta di essere stato un uomo per bene, di aver avuto una grande passione per gli animali. L'uomo riferisce che sua moglie non perdeva occasione di procurarsene molti: avevano uccelli, pesci rossi, un bellissimo cane, conigli, una scimmietta e un gatto.

Quest'ultimo, di nome Plutone, era un animale forte e bello, completamente nero ed era il preferito del narratore. La loro amicizia durò molti anni, nonostante il peggioramento del carattere del padrone che cominciava a picchiare sua moglie e a maltrattare gli animali, mantenendo però un certo riguardo per il gatto.

Una sera, dopo essere tornato a casa ubriaco fradicio, l'uomo notò che il gatto evitava la sua presenza, così lo afferrò e la bestia impaurita lo morse lievemente: subito un demone si impadronì di lui.

Estrasse la lama di un temperino nel taschino del panciotto e cavò un occhio alla bestia. Nei giorni successivi, il gatto lentamente guarì e fuggiva ogni volta che il padrone si avvicinava. Inizialmente quest'ultimo fu afflitto da quel rifiuto da parte di Plutone, ma presto subentrò l'irritazione e la perversità, che lo spinse a continuare l'offesa che gli aveva inflitto.

Una mattina lo impiccò a un ramo, con gli occhi colmi di lacrime; quella notte si svegliò mentre tutta la casa era in fiamme, riuscì a stento a sfuggire all'incendio con la moglie e un domestico.